Biography

 

dscn0076

Andrea Camerini

 

Cantante, musicista, autore, ricercatore, filmmaker, media-educator.

Studia cinema e teatro all’Università La Sapienza di Roma.

Co-fondatore, cantante e autore dei testi della band  Nuove Tribù Zulu.

Dal 1998 inizia un percorso di ricerca vocale tra oriente e occidente – a cui nel 2016 dà il nome  IperCanto Vibrazionale – che lo porta a realizzare numerosi viaggi in India per approfondire il canto Carnatic dell’India del Sud, la musica folk dei nomadi del Rajastan e l’universo sonoro del Nada Yoga e dei mantra della tradizione vedica.

Da Ottobre 2015 è docente del corso di “Canto e Tecniche Vocali” al CINETEATRO, Accademia Professionale di Cinema e Teatro a Roma.

Dal 2011 al 2015 è membro della Sri Aurobindo Society dell’Ashram di Sri Aurobindo a Pondicherry nell’India del Sud, dove lavora per AUROMEDIA [Media Arts & Communication] a vari progetti educativi e artistici con particolare attenzione alla realizzazione di film documentari e workshop musicali.

Nello stesso periodo, è docente  del corso di “Western Music” presso il SACAC, Istituto di Arte e comunicazione post laurea di Nuova Delhi.

MUSICA

Studia canto a Roma con la Maestra Fabrizia Barresi e flauto traverso con il Maestro Elvio Ghigliordini.

 

In seguito intraprende lo studio della musica classica Carnatic dell’India del Sud, divenendo prima allievo del Maestro S.M. Shakir a Chennai e successivamente allievo della Maestra Shoba Raghavan presso l’Ashram di Sri Aurobindo a Pondicherry.

 

Cantante e autore dei testi delle Nuove Tribù Zulu, storica band della scena underground del rock italiano, sperimenta dai primi anni novanta con il suo gruppo, la contaminazione tra i generi e le più diverse sonorità della musica popolare, del mediterraneo, del medio-oriente, di quella balcanica, fino ad arrivare all’incontro con la musica folk tradizionale del Rajastan nell’India del Nord.

Nel 2003 riceve il Premio Lunezia, menzione speciale per il valore letterario dei testi dell’album L’Unione dei Mondi delle Nuove Tribù Zulu, edito da Rai Trade.

Nel 2004, canta accompagnato dal Piccolo Coro del Comune di Roma, la sigla della serie televisiva  Grani di Pepe, in onda su RAI3, riadattandone il testo della versione tedesca.

Dal 2007 al 2010 lavora tra India e Italia al progetto NOW Nomadic Orchestra of the World come direttore artistico per conto di Chinh India a Delhi. L’obiettivo è creare un ponte artistico e culturale tra occidente e oriente con i musicisti indiani del Rajastan per portare un messaggio di pace e di incontro tra i popoli attraverso la musica.

Nel 2009 il progetto NOW è in Italia con il Caravan Tour, ospite dei maggiori festival di musica etnica della penisola come Roma Incontra il Mondo, Sconfinando Festival , Itinerari Folk.

Sempre nel 2009 “NOW” riceve il Premio Suoni di Confine di Amnesty International per la migliore attività live di integrazione culturale.

L’esperienza con i musicisti in Rajasthan segue idealmente quella di 15 anni prima a Roma dove ha lavorato come mediatore culturale con le comunità Rom Korakhanè presso l’Opera Nomadi.

Nel 2010 il viaggio della Nomadic Orchestra continua in India dove la tournée tocca le città di Delhi, Mumbai, Chennai e Auroville grazie al supporto dell’Istituto Italiano di Cultura di Nuova Delhi e dell’Ambasciata Italiana.

Nel 2011 realizza la colonna sonora del documentario “Naadi Shastra”, Le foglie del Destino” per il programma Voyager in onda su Rai2.

Sia in collaborazione con il gruppo NTZ sia individualmente, realizza inoltre colonne sonore per programmi televisivi, film documentari e cartoni animati su RAI3, RAI2 e RAI YO-YO.

Tra i programmi e serie TV: Screensaver, GT Ragazzi, Hit Science e la fruttuosa collaborazione con La Casa dei Conigli per i cartoni animati delle serie TV di Minuti Montati, Facciamo Luce e Storie Spiegate.

Nel 2012 il regista Ivano De Matteo sceglie il brano “Da Domani Cambio Vita” delle Nuove Tribù Zulu per i titoli di coda del film “Gli Equilibristi”con Valerio Mastandrea e Barbara Bobulova. Il film è al Festival di Venezia e riceve molti riconoscimenti in Italia e all’estero.

Nel 2014 realizza la colonna sonora del documentario “Bambini in Fuga”, prodotto dalla Scuola Di Pace, regia di Simone Danieli, soggetto di Italo Cassa.

Nel 2018 con le Nuove Tribù Zulu incide e interpreta una versione della canzone popolare Bella Ciao, che è presente nel film documentario Roma Golpe Capitale del regista Francesco Cordio.

 

DISCOGRAFIA

 

Sulla Strada – Il Manifesto/Nuove Tribù Zulu, 2000

L’Unione dei Mondi – Rai Trade/Nuove Tribù Zulu, 2003

Gente del Cielo – Nuove Tribù Zulu/Moletto/Venus, 2007

Il Sogno. Suoni e Visioni d’Amore e Lotta libro di poesie originali di Andrea Camerini con CD allegato: un progetto speciale per voce, contrabbasso e percussioni edito in Italia da Editrice Zona, 2007

Banjara!  NOW – Nuove Tribù Zulu & Gypsies from Rajasthan – Materiali Sonori/Nuove Tribù Zulu, 2012.

Diario Nomade, le Tracce Italiane – NOW, Nuove Tribù Zulu & Gypsies from Rajastan – Materiali Sonori/Nuove Tribù Zulu, 2014

Namasté Om Shanti EP – Filibusta Records/ Nuove Tribù Zulu, 2016

L’esperienza professionale della musica inizia nel 1987 con la fondazione del gruppo CYCLONE, prima band psychobilly italiana, con cui si esibisce in numerosi concerti in Italia e in Europa.

Discografia: The first of the Cyclone Men – Klang Records, 1989; Psycho Attack over Europe – compilation – Rock House Records, 1990; Live in Hemsby – compilation live, Nervous Records, 1991; Cyclonic Zone – Klang Records, 1991; Pasto Crudo – Banda Bonnot, 1994

 

 

 

FILM DOCUMENTARI

 

Negli anni Novanta studia all’Università di Roma presso la Facoltà di Lettere, Teatro e Cinema dove coltiva la passione per i film e per l’arte teatrale.

Nel 1989 frequenta il corso di sceneggiatura con Robert Mc Kee presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

Dal 2009 al 2011 lavora con la regista Laura Di Nitto come autore e co-regista ai seguenti documentari prodotti dalla Rai:

La Vita di Ambra (2009), RAI 3: la storia di una giovane ballerina gitana che vive in un campo a Roma. La colonna sonora di questo film, curata dalle Nuove Tribù Zulu, vince il premio come miglior musica originale al Golden Wheel International Film Festival in Macedonia nel 2011.

27 Secondi (2010), RAI 3: la storia di un ragazzo de L’Aquila che deve affrontare le difficoltà del terremoto che ha colpito l’Italia nel mese di aprile 2009. Scrive inoltre la canzone originale “27 Secondi” per il documentario. I proventi della canzone sono andati a supportare il progetto della Scuola di Pace di Italo Cassa per il terremoto di Haiti.

Naadi Shastra. Le foglie del Destino (2011) – Vojager – RAI 2: un film sul mistero delle foglie di palma antiche conservate dalle famiglie di astrologi nel sud dell’India.

 

WORKSHOPS AND MEDIA EDUCATION

Conduce laboratori di canto, di espressione vocale e di media education su musica, video e scrittura creativa con la convinzione che l’arte possa trasformare l’individuo e la società.

Dal 1993 al 1996 lavora con l’Opera Nomadi come mediatore scolastico territoriale presso il campo Rom Khorakanè di profughi  fuggiti dalla guerra nell’ex Jugoslavia.

Come educatore si è formato nel 1996/97 presso la Comunità Capodarco nel corso per Animatore Socio-Culturale. Negli anni predilige il lavoro con i bambini e i ragazzi nelle scuole e nei centri di aggregazione giovanile sia in Italia che all’estero.

A partire dai primi anni del 2000 insieme alle Nuove Tribù Zulu, conduce il laboratorio musicale “Viaggio Sonoro”, un percorso espressivo realizzato attraverso il linguaggio della musica, in contesti di recupero del disagio giovanile.

Nel 2005 e nel 2006 frequenta la Media Education Summer School tenuta dal MED – Associazione Italiana per l’Educazione ai Media, di cui è socio.

In seguito, per conto del MED, conduce il seminario “Atelier Musicale” per insegnanti ed educatori nell’ambito del corso di Nuovi Linguaggi e Nuove Tecnologie di Edu-Comunicazione in collaborazione con l’Università di Perugia, Italia.

Nel 2006 conduce il laboratorio di media education sulla musica popolare “Atelier Musicale” con gli studenti in alcune scuole superiori a Roma, Italia.

Nello stesso anno conduce il workshop Un rap per la pace all’interno della manifestazione La Città in Tasca, organizzata da Arciragazzi Roma.

Nel settembre 2006 e inizia il workshop A Song for Peace – Una canzone per la pace nelle scuole e nel marzo 2007 partecipa con il supporto della FNSI (Federazione Nazionale Stampa Italiana) al 5 ° Summit Mondiale sui media per bambini a Johannesburg, Sudafrica, con l’esecuzione di un laboratorio musicale presso l’ Afrika Cultural Center con il suo gruppo Nuove Tribù Zulu.

Dal  2007 è consigliere del direttivo della Fondazione Jan – Villem Bult in Olanda che lavora con media e sport per lo sviluppo.

Nel 2008 con il progetto Punta Corsara promosso dalla Fondazione Campania dei Teatri, conduce con le Nuove Tribù Zulu il workshop musicale all’interno del progetto Piccoli e Corti ideato dalla società di produzione di cartoni animati La Casa dei Conigli.

E’ membro della Sri Aurobindo Society e residente presso l’Ashram di Pondicherry nell’India del Sud, con cui collabora dal 2011 nell’ambito della ricerca sui media, l’arte e la comunicazione.

Qui, in collaborazione con l’ICIE India Council for Integral Education, conduce laboratori creativi per adulti e ragazzi attraverso suono, immagine e scrittura per favorirne lo sviluppo e l’espressione personale.

Nel 2012-2013 presso il SACAC  Sri Aurobindo Centre for Arts and Communication di New Delhi, conduce le sessioni di Western Music Appreciation presso il corso di Music Production & Audio Engineering e il laboratorio intensivo Music & Consciousness: travelling in the inner sound –Musica e Coscienza: il viaggio attraverso il suono interiore.

 

TEATRO

Nel 1996 studia teatro con il Maestro Antonio Canella a Roma.

Nel 1997, con le Nuove Tribù Zulu, partecipa alla tournée teatrale nazionale della compagnia di Tullio Solenghi con lo spettacolo Frankestein Musical di Dose e Presta con musiche di Daniele Silvestri.

Nel 2000 frequenta il laboratorio di teatro-danza con la maestra argentina Silvia Vladmivskji del Teatro di Buenos Aires.

Nel 2005 scrive e mette in scena con l’attore Danilo Bertazzi (Melevisione RAI3) , “Fantastica, omaggio a Gianni Rodari”, con i testi dello scrittore musicati dalle Nuove Tribù Zulu.

Nel 2008 scrive e mette in scena il monologo Minotauro e il suo doppio, su invito del Maestro Stefano Rotondi, autore delle musiche originali della piéce.

Nel 2013, partecipa al workshop intensivo sulla performance teatrale  di Eugenio Barba ad Auroville, Tamil Nadu. India.

Nel Dicembre 2015 partecipa presso il Cineteatro a Roma, al workshop “Le Pratiche Vocali” condotto da Ewa Benesz, allieva e collaboratrice di Jerzy Grotowsky.

Nell’Agosto del 2016 viene selezionato dalla compagnia teatrale Teatro Simurgh, per partecipare al gruppo di lavoro del laboratorio “La musica interiore del corpo in scena” svoltosi a Montone (TE) dal 02 al 06 agosto nell’ambito del Festival “Montone tra il Sole e la Luna”.

Nella Primavera/Estate 2017 scrive “Luka & Vega, I Bambini dagli Occhi di Sole”, uno spettacolo-concerto che debutta il 7 Settembre 2017 nell’ambito del festival per ragazzi “La Città in Tasca” a Roma. Sul palco Nuove Tribù Zulu e l’attrice Laura Milani.

 

PUBBLICAZIONI 

 

Nel 2007 pubblica con Editrice Zona il libro di sue poesie originali “Il Sogno, Suoni e Visioni di Amore e Lotta” con le illustrazioni di Roberto Berini e un CD allegato con le sonorizzazioni delle Nuove Tribù Zulu.

Inoltre nel 2007 scrive l’articolo Musica e Poesia come costruttori di pace: noi siamo la stessa differenza pubblicato dalla rivista scientifica IN-FORMAZIONE, Studi, ricerche su Giovani, Media e Formazione.

Collabora con il MED alla realizzazione del libro Media, Linguaggi, Creatività edito da Erickson nel 2013, scrivendone il capitolo Un Mondo di Suoni in collaborazione con Laura Di Nitto di Rai 3 Ragazzi.

 

 

Andrea

ANDREA CAMERINI

Singer, composer, writer, researcher, fillmaker, media-educator.

He studies cinema and theatre at University La Sapienza in Rome.

Co-founder, singer and lyrics writer of the band Nuove Tribù Zulu.

From October 2015 Andrea leads the “Singing Class and Vocal Techniques” to Cineteatro, Accademy of Cinema & Theatre in Rome.

Member of Sri Aurobindo Society, Pondicherry, South India, where he lives from 2011 until 2015.

He’s committed to Auromedia, Media Arts & Communication Department. Here he develops education and artistic projects while realizing documentary films and music workshops.

He’s faculty member at SACAC, post graduate institute of Arts and Communication in New Delhi.

As a spiritual researcher, Andrea attends the Age of Aquarius Centre, Centre of Exoteric, Spiritual and Social Research, founded and directed by Cesare De Bartolomei, disciple of Baba Bedi, 16° descendent of Guru Nanak.

 

MUSIC

Andrea studied vocals in Rome with M° Fabrizia Barresi and silver flute with M°Elvio Ghigliordini.

In 2010 he starts studying carnatic music in South India and becomes a student of M° S.M. Shakir in Chennai and of M° Shoba Raghavan at Sri Aurobindo Ashram in Pondicherry.

Singer and lyrics writer of Nuove Tribù Zulu, historic band of Italian underground rock scene, Andrea experiments the fusion of genres and styles of popular music of the Mediterranean, of Middle-East, of the Balkans all the way to the encounter with traditional folk music of Rajastan in North -India.

From 2007 till 2010 Andrea works as artistic director in India and Italy at the project NOW Nomadic Orchestra of the World on behalf of Chinh India, a Delhi based organization in collaboration with Laura Di Nitto and Nuove Tribù Zulu. The goal is creating an artistic and cultural bridge with musicians from nomadic communities to bring a message of peace and encounter between different people through the language of music.

At the same time he worked as trustee of the cultural project for the development of musical and cultural traditions of the Rajstani nomadic communities.

In 2009 NOW project travels to Italy with the Caravan Tour performing in the most important world music festivals of the country. In 2010 the journey takes the orchestra to India with a tour of Delhi, Gurgaon, Chennai, Mumbai and Auroville with the support of Italian Institute of Culture and Italian Embassy. The project NOW is awarded the Prize “Sound of Borders” by Amnesty International as best live for cultural integration.

The experience with Rajasthani musicians follows the work Andrea did as a cultural mediator with Roma gypsy communities in Italy with Opera Nomadi  in the nineties.

In 2003 Andrea received a special mention by Premio Lunezia in Italy for the literary value of the lyrics of the album “L’Unione dei Mondi” by Nuove Tribù Zulu.

Both with his band and individually, Andrea creates soundtracks for TV programs, documentaries and animation series of RAI Radiotelevisione Italiana. (Details in the section Doc Films and Soundtrack)

In 2012 the film director Ivano De Matteo has chosen  the song Da Domani Cambio Vita – from the NTZ album “Gente del Cielo” (2007) – as final theme song for his multi – awarded film “Gli Equilibristi”.

DISCOGRAPHY

Sulla Strada – Il Manifesto/Nuove Tribù Zulu, 2000 – L’Unione dei Mondi – Rai Trade/Nuove Tribù Zulu, 2003 – Gente del Cielo – Nuove Tribù Zulu/Moletto/Venus, 2007 – Il Sogno. Suoni e Visioni d’Amore e Lotta Editrice Zona, 2007 – Banjara! NOW Nuove Tribù Zulu & Gypsies from Rajasthan – Nuove Tribù Zulu/Materiali Sonori, 2012- Diario Nomade, Le Tracce Italiane NOW Nuove Tribù Zulu & Gypsies from Rajasthan – Nuove Tribù Zulu/Materiali Sonori, 2014 – Namastè Om Shanti EP Nuove Tribù Zulu – Nuove Tribù Zulu/Filibusta Records 2016

Andrea started his professional music experience in 1987 with the creation of the band Cyclone, first psychobilly band in Italy. This project takes Andrea all over in Italy and Europe as the band is recognized as one of the best in this genre.

Discography: The first of the Cyclone Men – Klang Records, 1989; Psycho Attack over Europe – compilation – Rock House Records, 1990; Live in Hemsby – compilation live, Nervous Records, 1991; Cyclonic Zone – Klang Records, 1991; Pasto Crudo – Banda Bonnot, 1994.

WORKSHOPS AND MEDIA EDUCATION

Andrea runs vocal classes and workshops on music, video and creative writing, believing that arts is able to transform people and society.

Member of Sri Aurobindo Society, Andrea resides in Pondicherry at Sri Aurobindo Ashram. Since 2010 he’s been helping in the research on media, arts, music and communication. In Pondicherry, thanks to the collaboration with ICIE India Council for Integral Education, he helps running creative workshops for children and adults through sound, visuals and writing to improve personal expression and self development.

In 2012-2013 at SACAC  Sri Aurobindo Centre for Arts and Communication in New Delhi, he runs Western Music Appreciation classes at the Music Production & Audio Engineering course as well as the intensive workshop Music & Consciousness: travelling in the inner sound.

As an educator he was trained in 1996/1997 with a course in Social and Cultural Animation organized by Comunità Capo D’Arco.

In the years he focuses in the work with children and young people in schools and social centers both in Italy and abroad.

Since 2000, as an individual and with his band Nuove Tribù Zulu, Andrea runs music workshops for disadvantaged young people in many different contexts.

In 2005-2006 Andrea attends the Media Education Summer School held by MED – Italian Association for Media Education and becomes a member.

Since 2007 he’s advisory board member of the Jan – Villem Bult Foundation in the Netherlands, that works on media and sports as tools   for development.

On behalf of MED, Andrea runs the seminar Atelier Musicale for teachers and educators within the course New Languages and New Technologies of Edu-Communication in collaboration with the University of Perugia, Italy.

Since 2006 Andrea starts the media education workshop on popular music Atelier Musicale in high school institutes in Rome, Italy. At the same time, he runs A rap for peace in an important arts and culture children’s festival La Città in Tasca held in the capital.

In 2006 and 2007 Andrea designs A Song for Peace – Una canzone per la pace a project for schools that participates the 5th World Summit on Children and Media, Johannesburg, Sudafrica, march 2007 at Afrika Cultural Center with the band Nuove Tribù Zulu.

In 2008 Andrea with Nuove Tribù Zulu runs the music workshop for the project Piccoli e Corti realised in the province of Naples with the support of European Union.

PUBLICATIONS

As a MED member Andrea participates the book Media, Languages and Creativity published by Erickson in 2013, with the chapter “A World of Sounds” written together with his colleague and partner Laura Di Nitto.

In 2007 Music and Poetry as peace builders: we are the same difference published by the scientific magazine IN-FORMAZIONE, Studi, ricerche su Giovani, Media e Formazione issued by the University of Rome, La Sapienza.

FILMS & THEATRE

In the 90’s Andrea studied Literature, Theatre and Cinema at “La Sapienza” University of Rome where he improves and practices his passion for the arts of cinema and theatre.

In 1989 he attends the course of script-writing with Robert Mc Kee at Centro Sperimentale di Cinematografia in Rome. 

In 1996 he studies theatre with M° Antonio Canella in Rome.

In 1997, with his band Nuove Tribù Zulu, he partecipates the national level theatre full year tour with the Frankestein Musical. 

In 2000 he attends the theatre-dance workshop with M°Silvia Vladmivskji from the Theatre of Buenos Aires, Argentina.

In 2008 he writes and performs “The Minotaur and his double”, on invitation of M° Stefano Rotondi, composer of the jazz orchestra live soundtrack.

In 2009 Andrea works as script-writer and co-director with Laura Di Nitto for the documentary short film Ambra’s life broadcast by RAI 3: the story of a young gypsy dancer living in a camp in Rome. The film soundtrack, composed and directed by Nuove Tribù Zulu, wins the Golden Wheel International Film Festival as best music for film in Macedonia in 2011.
 In 2010 works as script-writer and co-director with Laura Di Nitto for the documentary short film 27 Secondi broadcast by RAI 3: the story of a boy from L’Aquila who faces the hard times of the earthquake tha hit the city in 2009. The original soundtrack is by Nuove Tribù Zulu.
 In 2011 works as script-writer and co-director with Laura Di Nitto for the documentary film Naadi Shaastra. The leaves of destiny broadcast by RAI 2: a film on the mystery of the ancient palm leaves owned by a few astrologists families in South India.

In 2012 Andrea participates the intensive workshop conducted by Eugenio Barba (Odin Theatre), at the presence of the actress Julia Varley in Auroville, India

Andrea

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s